Leggi americane sui giochi online

Le leggi sui giochi online americani sono ormai datate e Barney Frank sta cercando di convincere i suoi colleghi legislatori che è tempo di fare qualche cambiamento. Recentemente, altri 4 legislatori, tutti Democratici, hanno dichiarato che avrebbe sostenuto l’Internet Gambling Regulation, Consumer Protection, and Enforcement Act. Ed in questo modo si arriva a 23 sostenitori.

Lo Stato della California potrebbe legalizzare il gioco online prima ancora che il sig. Frank faccia nuove proposte. Il governo della California sta infatti discutendo le modalità per rendere di nuovo legale il poker online. Molti californiani sosterranno questo cambiamento dato che il poker è molto popolare in America.

Barney Frank aveva già provato in precedenza a cambiare la legge sul gioco online, ma non aveva avuto successo perchè il Congresso era composto in maggioranza da Repubblicani. Ora le cose però sono differenti. Ora c’è una concreta possibilità di eliminare l’UIGEA che fu introdotta nel 2006. I Democratici hanno preso il potere e questo potrebbe aiutare Barney frank e la sua causa, anche se non ci sono garanzie.

Se dovesse avere successo, cosa cambierebbe per il gioco d’azzardo online in USA. Beh cambierebbe tutto…l’America è il maggior mercato mondiale del gioco d’azzardo e quando fu introdotta l’UIGEA, il settore dei casinò online perse il 70% del proprio mercato. Solo pochi casinò hanno continuato ad operare il America, come ad esempio il Rushmore che utilizzato il software del gruppo RTG. Ma altri produttori di software da casinò come ad esempio Microgaming hanno lasciato il mercato americano per timore di essere perseguiti.

Io sono convinto che questa volta Barney Frank riuscirà a cambiare la legge sul gioco. Gli Stati Uniti hanno bisogno di denaro e anche molto a causa della situazione economica; e non c’è risorsa migliore di quella dei casinò, in particolare dei casinò online.

Per un paese che predica tanto la libertà…dove va a finire questa libertà quando si tratta di spendere un po’ di soldi ad un tavolo di craps che si trova online invece che in un normale casinò?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *